splash scuola: home
esperienze
esercizi
link
aggiornamenti
libro degli ospiti
splash ragazzi: il blog


Seasons Simulator (NAAP)

Le stagioni e il moto di rivoluzione terrestre.
Simulazione


Osservate attentamente la bellissima simulazione dell'Università del Nebraska-Lincoln.
La trovate in fondo alla pagina.

La simulazione mostra la configurazione della Terra e Sole nel corso di un anno, e fa così capire come si verificano stagioni.

Per vedere la simulazione a pieno schermo premete in alto sulla tastiera il tasto di funzione F11 (tornate a premere il tasto per vedere normalmente la pagina).

Potete cominciare a dare avvio all'animazione in basso a destra (start animation) per osservare complessivamante quanto succede.
Per fermate l'animazione: stop animation.

Nella prima finestra, quella più grande a sinistra, è rappresentato il movimento che la Terra compie intorno al Sole (moto di rivoluzione) in un anno. Si può toccare la Terra e trascinarla lungo la sua orbita. In basso, sotto l'immagine è indicato il mese dell'anno.

Come sappiamo, un errore comune è credere che le stagioni siano causate dalla variazione nel corso dell'anno della distanza Terra-Sole.
Se così fosse, l'inverno si avrebbe nello stesso periodo nei due emisferi settentrionale (emisfero boreale) e meridionale (emisfero australe). Sappiamo che non è così.
Questa simulazione ci permette di capire da che cosa dunque dipende l'alternarsi delle stagioni nel corso dell'anno.

Nel riguadro in alto a destra potete muovere l'omino-osservatore, sarè indicata la sua latitudine verso Nord o verso Sud.
Mettete il segno di spunta su labels (etichette), troverete indicati:
il POLO NORD,
il CIRCOLO POLARE ARTICO,
il TROPICO DEL CANCRO,
l'EQUATORE,
il TROPICO DEL CAPRICORNO,
il CIRCOLO POLARE ANTARTICO,
il POLO SUD.
Se, per esempio, spostate l'omino verso l' Equatore e osservate l'observer's latitude (latitudine dell'osservatore), questa si avvicinerà sempre di più a
0°.
Spostate ora l'omino al polo nord. L'observer's latitude sarà 90,0° Nord, ora spostate l'omino al polo sud. Quale sarà la latitudine?
La posizione dell'omino-osservatore è molto importante per tutte le visualizzazioni della simulazione.

Se l'asse di rotazione terrestre non fosse inclinato non ci sarebbe l'alternarsi delle stagioni alle diverse latitudini nel corso dell'anno.
L'asse terrestre è inclinato di 23°27, per questo la superficie terrestre si presenta alle diverse latitudini diversamente inclinata rispetto ai raggi solari nei diversi periodi dell'anno.

Wikipedia - asse terrestre
Il moto di rotazione della Terra attorno al proprio asse.

Ponete l'omino alla nostra latitudine, circa 46° N. Potete trovare al link le coordinate geografiche di Udine, nella colonna a destra.
Avviate l'animazione e osservate che cosa succede. Fate in particolare attenzione allėinclinazione dei raggi solari nella finestrella in basso a destra.


Spostate l'omino ai tropici, all'equatore, ai poli. Fate le vostre osservazioni.

flash animation

Seasons Simulator (NAAP)

Shows the geometry of the earth and sun over the course of a year, demonstrating how seasons occur. This simulator allows both orbital and celestial sphere representations of the seasonal motions.

This simulation is part of the Coordinates and Motions module of the ClassAction project, a collection of think-pair-share questions and resources for astronomy education.