splash scuola: home
esperienze
esercizi
link
aggiornamenti
libro degli ospiti
splash ragazzi: il blog


Formazione dei ghiaccioli


Guardate qui sotto questa foto scattata il 19 dicembre 2009:
fa freddo, perché allora la neve si è sciolta e si sono poi formati i ghiaccioli?

ghiaccioli


Altre due immagini, tratte da Wikipedia:

ghiaccioli - wikipedia

Formazione di ghiaccioli su un albero

ghiaccioli - wikipedia


Segnalato dalla professoressa Annarita nel blog Scientificando, trovate il  post di Peppe Liberti che spiega in modo molto semplice il processo di formazione dei ghiaccioli.
Si fa anche riferimento alla nostra piccola esperienza sull'inclinazione dei raggi solari in relazione con la temperatura.


Osservate l'applet di GeoGebra.




Renata, 20 dicembre 2009 (22 luglio 2016), creato con GeoGebra

Ecco infine l'intervento di Peppe Liberti:

Guardate la figura ed immaginate di essere tra la neve in montagna.
La giornata è limpida e soleggiata ma la temperatura è bassa, uno o due gradi centigradi sotto lo zero.
Ogni cosa è avvolta dalla luce ma i raggi obliqui del sole non sono forti abbastanza da sciogliere la neve sul terreno.
[...]
I raggi solari colpiscono anche il tetto inclinato della casa (che immaginiamo per semplicità non riscaldata dall’interno) ad un angolo che è quasi un angolo retto, lo scaldano pertanto più di quanto possano fare col terreno e possono quindi essere in grado di sciogliere un po’ di neve che si trova su di esso. Se ciò accade, la neve posta più in superficie in parte diviene acqua liquida che gocciola (per la forza di gravità) lungo il tetto fino alla  grondaia.
Poiché la temperatura sotto la gronda è inferiore a zero, qualche goccia d’acqua si congelerà prima di precipitare sul terreno. Altre gocce faranno lo stesso ed il processo di scongelamento e ricongelamento produrrà un piccolo ciondolo di ghiaccio.
Un paio di giorni più tardi, o forse una settimana, se  le condizioni climatiche restano le medesime, il ciondolo crescerà, producendo un ghiacciolo sempre più grande. 

Un’unica sorgente di energia (il Sole) ma due temperature a causa di due diversi angoli di incidenza dei raggi solari: sul tetto inclinato la temperatura sarà sopra lo zero e favorirà la fusione ma sotto la grondaia sarà sotto lo zero e così la nostra gocciolina congelerà.

ghiaccioli

Link


Indice GeoGebrageogebra